fbpx
Chirurgia estetica: qual è il periodo migliore per sottoporsi a un intervento?

Chirurgia estetica: qual è il periodo migliore per sottoporsi a un intervento?

Esiste un momento perfetto durante l’anno per sottoporsi a un intervento? Qual è il periodo migliore per la chirurgia estetica? Il periodo migliore per sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica è sempre quello che va incontro alle esigenze del paziente. A seconda delle proprie abitudini, del proprio lavoro e delle proprie necessità famigliari, solo il paziente può sapere qual è per lui il momento più giusto.

Nonostante questo, più in generale, gli specialisti consigliano l’estate come stagione ideale per dedicarci a quelle visite che precedono un intervento di chirurgia estetica. L’autunno potrebbe essere il periodo migliore per sottoporci a quel cambiamento che sognavamo da tanto. Questo perché ci permette di avere a disposizione il periodo più lungo dell’anno per ottenere i migliori risultati.

Non tutti i periodi dell’anno sono consigliati, quindi, per sottoporsi a un intervento di chirurgia plastica, soprattutto tenendo conto di quello che riguarda il recupero post-operatorio. Per ogni diverso intervento di chirurgia estetica, gli specialisti della Clinica Tarabini consigliano un periodo preciso per riuscire a regalare ai pazienti un risultato ancora migliore di quello che avevano immaginato.

 

Chirurgia estetica: il periodo migliore per ogni intervento

Vediamo qualche esempio riguardante gli interventi di chirurgia estetica più richiesti e le loro caratteristiche.

  • Liposuzione: dopo l’intervento è necessario indossare un guaina elastica e compressiva per almeno 15 giorni. Quindi se ne sconsiglia l’applicazione nei mesi più caldi per evitare gonfiore alle gambe e rallentamento della circolazione.
  • Rinoplastica: questo intervento può essere svolto in qualsiasi periodo dell’anno, a meno che non si soffra di allergie particolari che potrebbero provocare rinite o fastidi al naso. Per questo sarebbe meglio evitare la primavera.
  • Mastoplastica: come per la liposuzione, nel post operatorio è previsto l’utilizzo di una guaina, inoltre è sconsigliata l’esposizione al sole per permettere alle cicatrici di guarire in modo naturale e diventare sempre meno visibili. Per questi motivi è consigliato procedere in autunno.
  • Lifting: è consigliato non esporsi al sole per un po’ di tempo dopo essersi sottoposti all’intervento, per non rendere evidenti le cicatrici. Ancora una volta l’autunno si rivela il periodo migliore.

 

Chirurgia estetica: perché l’autunno potrebbe essere la stagione perfetta

Proprio per le temperature miti che lo caratterizza, l’autunno è la stagione più consigliata per sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica. Gli specialisti della Clinica Tarabini consigliano questo periodo perché il clima non è particolarmente freddo né caldo, che aiuta a contrastare i gonfiori e non rende fastidiose le eventuali guaine da indossare durante il recupero post-operatorio.

Le temperature più fresche aiutano in una più veloce ripresa e in un ripristino della normale circolazione sanguigna. Inoltre non c’è pericolo che il paziente si esponga al sole nel caso sia sconsigliato farlo. I medici specialisti della Clinica Tarabini sono in grado di offrire un primo consulto gratuito per valutare insieme la situazione, discutere delle aspettative e dei risultati e pianificare l’intervento. Chiedi una consulenza gratuita online ai nostri specialisti.

Chiamaci al numero 059 696113 e fissa subito un appuntamento. Puoi anche scriverci un’email a info@clinicatarabini.it