Clinica Tarabini Modena e Carpi Logo
Centro medico

Trattamenti laser per ringiovanimento

Cos'è il Laser CO2 frazionato?

Tra i vari trattamenti laser, il laser CO2 frazionato è un trattamento a base di biossido di carbonio (CO2) in grado di correggere una serie di inestetismi cutanei, dalle macchie alle rughe, con grandissima precisione colpendo solo il punto interessato e lasciando inalterata l’epidermide circostante. Da qui il nome di laser CO2 frazionato. Proprio l’azione del laser frazionato – ovvero diviso in tanti piccoli microfasci – sull’epidermide genera un processo di rigenerazione cellulare dei tessuti stimolando la produzione di elastina e di collagene, le principali sostanze responsabili dell’elasticità della pelle. È l’effetto altrimenti noto come “skin resurfacing” e, per questa sua caratteristica, consigliabile laddove è richiesto un foto-ringiovanimento della pelle. Vediamo nel dettaglio come agisce il laser CO2 frazionato.

 

Il laser rientra tra i trattamenti estetici anti-età che non richiedono interventi chirurgici. Proprio per la sua precisione e per la caratteristica di essere mini-invasivo, il laser ha trovato molto spazio in medicina estetica superando altri trattamenti già affermati. La tecnologia utilizzata è sempre comune; tuttavia esistono diverse tipologie di laser “estetici” le cui caratteristiche e area di applicazioni possono variare. Ci occupiamo di Laser CO2 frazionato, forse il più conosciuto.

 

In cosa consiste un trattamento con Laser CO2 frazionato

L’azione del laser CO2 frazionato si esplicita con una vaporizzazione dello strato della cute interessato dal trattamento; in particolare, vengono colpite, o fatte “esplodere” le cellule ma senza danneggiare il tessuto circostante grazie all’innalzamento della temperatura generato dal laser. Il calore, inoltre, può raggiungere il derma e colpire i fibroblasti stimolandoli a produrre collagene. La luce emessa dal laser è tanto precisa quanto potente a tal punto da vaporizzare e coagulare uno spessore di pelle di 40 millesimi di millimetro in pochi secondi senza danni collaterali. La luce del laser è, infatti, diretta nella sua precisa azione da un computer che gli consente di eseguire una serie di micro forellini quasi impercettibili nella pelle ma solo laddove necessario. Grazie all’azione del laser, le fibre di collagene si ritraggono mentre il successivo processo di guarigione post trattamento consente la generazione di nuovo collagene nella parte più profonda della pelle. Come per altri, trattamenti, così facendo, la pelle si rigenera.

Il risultato finale è sicuramente quello di donare elasticità alla pelle partendo dagli strati più profondi.

La procedura relativa al trattamento Laser CO2 è piuttosto semplice. Prima di tutto, al paziente viene ripulita l’area del viso o del collo da trattare con il laser CO2 frazionato. Il trucco e le impurità, infatti, sono nemici del trattamento laser.

La parte da trattare viene anestetizzata tramite un gel in modo da garantire al paziente solo un lieve fastidio.

Lo specialista utilizzerà poi uno speciale manipolo per somministrare il raggio laser ma solo nell’area interessata. Attraverso dei movimenti lenti del manipolo stesso nell’area circoscritta, si produrranno dei microscopici forellini nello spessore della pelle (150 micron di diametro ovvero 150 milionesimi di metro) fino alla profondità necessaria.

È in questa fase che l’azione del laser si fa sentire; i microfasci laser colpiscono i fibroblasti presenti nel derma stimolando la nuova produzione di collagene ed elastina.

Maggiore profondità equivale ad una maggiore azione. Un’altra caratteristica, quella della modularità, che rende l’utilizzo del laser CO2 mirato e non solo preciso.

A fine trattamento, lo specialista tamponerà l’area trattata con impacchi di acqua fredda e, se necessario, con una crema anti raggi UV.

A cosa serve un trattamento Laser CO2 frazionato

Grazie alla sua capacità di vaporizzare le cellule e di indurre la produzione di collagene nello strato del derma, il laser CO2 frazionato permette di attenuare e correggere molti inestetismi superficiali della pelle del volto.

  • laser frazionato per pigmentazioni senili, cheratosi, cicatrici da acne, da malattia o traumatiche, pori dilatati, rughe in superficie (contorno occhi e in particolare le “zampe di gallina”, tra labbro superiore e naso, collo e decolleté) borse, occhiaie e melasma.

In seguito all’attenuazione dei principali inestetismi più superficiali e alla stimolazione indotta della produzione di collagene, la pelle post trattamento laser CO2 frazionato appare rinnovata, distesa, tonica, levigata e di conseguenza dall’aspetto più giovanile.

Per chi è ideale il trattamento laser CO2 frazionato

L’utilizzo sempre più frequente del laser CO2 frazionato va incontro alle necessità di tutte quelle persone che desiderano una rapida correzioni di inestetismi cutanei superficiali o di media intensità con risultati visibili già dalla prima seduta.

In tutti casi trattabili, il laser frazionato CO2 risulta vincente rispetto al laser CO2 pulsato perché consente tempi di ripresa post trattamento più rapidi.

Il prezzo del trattamento laser CO2 dipende dal tipo di problema e dalla profondità del trattamento richiesto.

Quali sono i tempi di guarigione e cosa non fare dopo il trattamento laser CO2 frazionato

Dopo il trattamento laser CO2 frazionato è possibile:

  • avvertire un lieve bruciore o fastidio nelle prime ventiquattro ore;
  • assistere alla comparsa di minuscole croste che si autoeliminano dopo quattro giorni circa a seconda della profondità del trattamento;
  • notare del gonfiore nei primi tre giorni e del rossore per una settimana.

In linea di massima, considerando i principali effetti, già dopo tre o quattro giorni il trattamento è possibile riprendere la normale vita sociale.

Dopo il trattamento di laser CO2 frazionato è consigliabile seguire alcune semplici indicazioni:

  • non esporsi ai raggi del sole o a lampade abbronzanti fino a quando il colore della pelle non sarà ritornato allo stato normale;
  • idratare la pelle con creme apposite;
  • su prescrizione del professionista potrebbe essere necessario sottoporsi a terapia anti-biotica.

I trattamenti Laser CO2 frazionato Modena e Carpi presso Clinica Tarabini

Clinica Tarabini è un centro di eccellenza multidisciplinare che opera a Carpi in provincia di Modena. La sua mission è quella di mettere il paziente al centro di un percorso di cure eccellenti, con attenzione e professionalità.

I vantaggi di rivolgersi alla nostra struttura nei casi in cui si è alla ricerca del miglior trattamento del più sicuro trattamento laser CO2 frazionato possono riassumersi in quattro punti:

  1. l’offerta di un percorso di cure multidisciplinare e completo che può richiedere la presenza di un team di specialisti;
  2. l’applicazione di un protocollo di cure preciso e su misura che va dalla prima visita alla fase di cura dove il paziente è sempre seguito ed osservato dal team che lo ha preso in cura;
  3. un team di medicina estetica di comprovata esperienza composto da medici chirurghi specializzati in chirurgia estetica e medicina estetica del viso;
  4. le migliori tecnologie e apparecchiature per ottenere il meglio dai trattamenti ma sempre in un’ottica orientata al singolo paziente e alle sue specificità.

Per appianare le rughe e per correggere gli inestetismi del viso in completa sicurezza, prenota qui la tua visita specialistica di medicina estetica con i professionisti di Clinica Tarabini.

È il primo passo da compiere per capire se il laser CO2 frazionato è il trattamento estetico che fa per te.

Desideri prenotare una visita con uno dei nostri specialisti?

Scopri qui i vantaggi di combinare il laser CO2 frazionato con il filler e dona efficacia completa al trattamento anti-rughe per il tuo viso

Per rigenerare la pelle e ottenere una naturale produzione di collagene in grado di donare elasticità e tono all’epidermide, il laser CO2 resurface è sicuramente una soluzione efficace, mini invasiva e con tempi di recupero post trattamento molto ridotti. Grazie alla sua capacità di rilasciare energia alle cellule dell’epidermide, vaporizzandole e stimolando la loro rigenerazione, il laser CO2 frazionato o resurface è ideale per ottenere un ringiovanimento profondo della pelle del tuo viso. Scoprilo qui.

Chirurgia dermatologica
Dermatologia
Chirurgia dermatologica
Dermatologia
Chirurgia dermatologica
Dermatologia
Chirurgia dermatologica
Dermatologia

Video

Contattaci: ti risponderemo subito

* campi obbligatori

    Ricerca nel sito